Giorgio Lo Conte

Fisioterapista
Buongiorno a tutti, sono il dott. Giorgio Lo Conte, fisioterapista laureato presso l’Università degli Studi dell’Insubria di Varese.

Ho intrapreso questo percorso di studi con grande passione fin dall’inizio, spinto dalla voglia di voler aiutare le persone a recuperare al meglio la propria salute.

Campi di lavoro ed eccellenze lavorative

Mi occupo principalmente di disturbi muscolo-scheletrici, sia legati ad infortuni sia a problematiche da sovraccarico.
I miei campi di lavoro si riassumono quindi in:

- Riabilitazione ortopedica (cervicalgie, lombalgie, problematiche specifiche e aspecifiche di spalla..)
- Riabilitazione post-interventi chirurgici
- Riabilitazione sportiva (soprattutto lesioni dei tessuti molli agli arti inferiori)
- Gestione e trattamento di dolori cronici

Sono molto appassionato di esercizio terapeutico e sono in continua formazione per potermi specializzare sempre di più in questo campo.
Parallelamente, sono anche interessato a migliorare la mia manualità e imparare le migliori tecniche di terapia manuale e, per questo motivo, a marzo inizierò il Master Universitario di 1° livello in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica.

La mia storia

Ho iniziato il mio percorso di studio universitario nel 2017 e dopo i primi due anni di studio prevalentemente teorico, sentivo la necessità di iniziare a mettere in pratica ciò che stavo studiando. All’inizio del terzo anno accademico, infatti, ho cominciato a collaborare, insieme ad un altro Fisioterapista, con le società sportive “Legnano Basket Knight” e “Duo Volley – Castellanza” dove ho potuto trattare molte patologie sportive, conoscere le dinamiche di squadra e capire quanto sia importante il lavoro in team per riuscire a dare il meglio all’atleta.
Dopo questa positiva esperienza, già prima di laurearmi, ho iniziato a lavorare come fisioterapista presso la “Virtus Calcio Cermenate”, squadra militante la seconda categoria di Como.

Una volta laureato, ho continuato la mia esperienza in questa società sportiva ma in contemporanea ho iniziato a collaborare come libero professionista con la MeD House di Tradate, società che offre prestazioni di tipo sanitario tramite assistenza domiciliare integrata.

Questa esperienza mi ha permesso di crescere molto a livello professionale e, soprattutto, umano ed empatico.
Successivamente, ad aprile 2021, ho intrapreso una collaborazione con Centro Salute Turate, in cui ho potuto migliorare la mia manualità nell’ambito della riabilitazione ortopedica muscolo-scheletrica.
Nello stesso mese, ho avuto l’opportunità di iniziare a lavorare con “Fisioterapia Mingolini” a Lugano, dove mi occupo tutt’oggi sia di riabilitazione domiciliare che di riabilitazione ortopedica.

Data la mia forte passione per la riabilitazione muscolo-scheletrica, ortopedica e sportiva, ho continuamente cercato un posto in cui potessi esprimermi nel migliore dei modi e a novembre 2021, grazie e Fisio Salute Como, ho trovato il posto perfetto per realizzare le mie ambizioni.

Il mio approccio al Paziente

Per poter offrire il miglior trattamento possibile è fondamentale effettuare un adeguata valutazione iniziale; questa è la prima fase dell’intervento durante il quale cerco di ascoltare nel modo più attento possibile ciò che il paziente mi dice.

Il mio approccio riabilitativo, non si basa su una visione puramente biomedica, in cui riabilito la singola patologia diagnosticata dal medico, ma ad un approccio più globale in cui al primo posto c’è sempre la salute generale del paziente.
Penso sia importante conoscere tutta la sua storia per poter offrire il miglior trattamento possibile perché credo che ogni paziente, pur avendo la stessa patologia medica di un altro, ha bisogno di un intervento diverso e specifico.
Per questo motivo è importante, come suggerito dalle ultime evidenze scientifiche sui cui baso ogni mio intervento riabilitativo, basarsi su un approccio BIOPSICOSOCIALE in cui bisogna conoscere in primis tutta la persona e la sua vita, non solo la sua patologia.

Da un punto di vista più pratico invece, concentro il mio trattamento sia tramite diverse tecniche di terapia manuale, fondamentali nelle fasi più acute della malattia per poter desensibilizzare i tessuti in sofferenza, sia di un approccio di tipo ATTIVO, tramite esercizi terapeutici ben dosati che possano aumentare la capacità di carico delle strutture infortunate e far mantener il miglioramento della sintomatologia.
Per me è importante far capire al paziente qual è veramente il suo problema cosicché possa gestirlo al meglio, senza aver bisogno in futuro di altre sedute fisioterapiche.Inoltre, come approccio attivo, mi occupo a Fisio Salute Como dell’idrochinesiterapia, una modalità terapeutica molto interessante sia per chi ha bisogno di tornare a muoversi precocemente a seguito di un incidente, sia per chi ha dolori cronici e ha bisogno di esercizi attivi senza particolari sofferenze grazie all’azione dell’acqua.

Corsi di Aggiornamento

Corso Running Injuries, classificazione, prevenzione e trattamento delle lesioni del corridore, Fisiokinesis, 2021
Corso Fibrolisi Diacutanea Strumentale, Fisio Kinesis, 2021
Corso FAD – Le lesioni muscolari nello sportivo, Perform Academy, 2021
Corso FAD – Pubalgia e problematiche d’anca, Fisioscience, 2021
Corso Ragionamento clinico – strumenti per la tua pratica clinica, Fisiotools, 2020
Corso sull’uso del kinesio taping, Kinesio Association, 2019
Corso di Terapia manuale e strumentale dei trigger points miofasciali, Fisiokinesis – formazione in riabilitazione, 2019
Corso bendaggio funzionale, Kinesio Association 2019